La libertà nella coppia coniugale – G.G. –

LA LIBERTÀ NELLA COPPIA CONIUGALE – Gilberto Gobbi – Da almeno due secoli viene insegnato che “la mia libertà termina là dove inizia la libertà degli altri”, cioè, che è libero “colui che può disporre di sé”, che non è soggetto a costrizioni, a limitazioni, a vincoli, a imposizioni fisiche o morali.
Oggi la libertà viene presentata come ideale per chi può disporre della propria esistenza, senza arbitrarie o forzate imposizioni esterne.
E’ l’esaltazione di una concezione assoluta di libertà, che ha bisogno di essere calata nel concreto della vita reale e della dimensione integrale della persona.
L’onestà, infatti, impone di affermare che la libertà in assoluto per l’uomo non esiste: la realtà intrinseca della persona smentisce quanto viene insegnato.
La vita ci presenta, infatti, questa realtà: la libertà di una persona è intrinsecamente intersecata e connessa con la libertà di altre persone. E’ una libertà “limitata”, che si attua nell’interdipendenza e che richiede di essere coniugata con la responsabilità, una dimensione che sempre trascende il soggetto stesso.
Si può parlare di spazi di libertà, nel senso di poter fare quello che si vuole, solo in determinati momenti.
La vita della coppia e della famiglia fa emergere nella quotidianità come la libertà concreta sia quella che viene gestita nell’interdipendenza e nella reciprocità, e che l’incontro di due e più libertà e la loro gestione siano determinanti per la costruzione dello spazio vitale positivo della coppia. I due libera¬mente scelgono di sposarsi con quella persona, di condividerne la vita, di assumersi l’onere della maturazione reciproca, e l’onere di favorire la maturazione dei figli. In una parola di condividere le due libertà per farne la libertà della coppia e nella coppia.
Queste dovrebbero essere le intenzioni iniziali di fronte al matrimonio e queste sono le responsabilità che i due si assumono reciprocamente. Compito arduo e difficile, ma non impossibile, che si snoda nel tempo, attraverso un costante equilibrio tra l’esigenza di individualità e quella di appartenenza a una realtà, la coppia, liberamente scelta.

Annunci

Informazioni su gilgobbi

Psicologo-Psicoterapeuta-Sessuologo clinico Lavora a Verona, nel suo studio Kairòs di Viale Palladio, n. 10 Tel. 0458101136 - 3482628125
Questa voce è stata pubblicata in Pubblicazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.