A mia Madre G.G. –

A mia Madre – Una domenica pomeriggio era passato a farle visita con i miei primi due figli, uno di 11 e l’altro di 9 anni. Vi era la focaccia, come sempre. Si parlava di tante cose e, come spesso avveniva, dei tempi che si stava attraversando e di tanti giovani che, anche tra i vicini di casa sua, erano in conflitto con i genitori. Era il 1977. Diceva che erano tempi difficili per i genitori. Che cosa direbbe adesso?
I miei due figli, in disparte, guardavano la televisione. Sembravano assorti nel programma. Mia madre continuava a parlare; l’ascoltavo e annuivo, qualche volta intervenivo per rilevare o commentare. “Mi raccomando, seguili e stagli dietro, perché stanno crescendo… e sono brutti tempi!”.
Con il solito pezzo di focaccia in un sacchetto per mia moglie, ci siamo salutati. Mentre salivamo in macchina, sul cancello, ancora una volta, lei disse: “Mi raccomando!”. Si rivolgeva a me, non ai nipoti, come, invece, di solito fanno i nonni. In macchina, uno dei figli, il secondo: “Papà, perché la nonna ti ha fatto quelle raccomandazioni? Non lo sa, la nonna, il lavoro che fai? Non sa che insegni e fai lo psicologo?” La domanda era imbarazzante.
Mi è venuto di rispondere che le madri sono sempre madri e che fin che vivono si sentono in dovere di fare delle raccomandazione ai figli, anche quando questi sono grandi.

Annunci

Informazioni su gilgobbi

Psicologo-Psicoterapeuta-Sessuologo clinico Lavora a Verona, nel suo studio Kairòs di Viale Palladio, n. 10 Tel. 0458101136 - 3482628125
Questa voce è stata pubblicata in Pubblicazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.