IDEOLOGIA POLITICA E SESSUALITA’ – Gilberto Gobbi –

IDEOLOGIA POLITICA E SESSUALITA’ – Gilberto Gobbi – 

 Come si è visto nei paragrafi precedenti e si vedrà nei successivi, variando l’ottica, si  passa da una visione assolutamente privatistica (ad esempio: ses­sualità come gioco) a più ampie teorizzazioni politiche (es. Mar­cuse). Va solo ricordato come ogni ideologia[1]  politica dia una sua interpretazione della sessualità, come conseguenza della sua conce­zione della natura dell’uomo che sta alla base  dell’ideologia stessa.

Accenno sinteticamente a due ideologie: quella marxista e quella femminista.

a) Il marxismo – Le fonti storiche marxiste sulla sessualità sono poche. Una frase di Engels introduce il concetto di sessualità se­condo il materialismo storico: la sessualità è legata intrinseca­mente agli eventi della produzione, cioè è un evento economico: produzione di uomini, come produzione di beni, di forza-lavoro.

Pertanto la storia sessuale dell’umanità come l’evolversi della famiglia possono essere lette in base al variare storico-eco­nomico delle diverse forze di produzione. Come tanti altri aspetti la sessualità rientra nella lotta di classe.

Avviene così che una so­cietà marxista,  risolvendo il problema della lotta di classe, non dovrebbe avere più problemi circa la sessualità, o averne di minori.

b) L’ideologia femministaSecondo tale ideologia la liberazione del sesso può avvenire attraverso la netta contrapposizione di un sesso contro l’altro: la donna contro l’uomo. Per secoli l’uomo ha dominato e controllato la vita della donna e dei rapporti umanai. Ora spetta alla donna.

Ci si trova di fronte all’estremizzazione di un’idea storica­mente esplosiva e rivoluzionaria, cioè: l’effettiva pari dignità tra uomo e donna.

L’estremizzazione dell’idea femminista incide profondamente sul concetto e sulla pratica della sessualità, che, nel mentre è al centro di una rivendicazione come valore, nel contempo viene snaturata, pri­vata della dimensione unitiva e procreativa. Rimane ben poco di quest’ultima, la procreazione  .

Il conflitto permea la relazione uomo-donna, in cui la donna ha come obiettivo la ri-appropriazione del corpo, della  femminilità e di una parità, che nega la differenziazione delle sog­gettività sessuate.

Da qualche anno, in alcuni settori culturali femminili, un’appropriata  riflessione porta a ripen­sare il tutto, a ridimensionare la concezione della sessualità, a co­glierne gli aspetti più complessi.

Sappiamo che la pari dignità tra i sessi si fonda sulla differenzia­zione e sulla coesione, sulla interdipendenza e intersoggettività, sulla collaborazione e sulla valorizzazione delle diversità sessuate. Tra le persone non c’è uguaglianza, ma differenziazione impostata sulla parità della dignità e del valore. L’uguaglianza tra uomo e donna si fonda sul valore come persona. Ne consegue che la ricchezza della cop­pia stia nella coniugazione delle diversità per il bene del singolo, della coppia stessa e della famiglia. Se dal femminismo ne  esce la spinta verso questo orizzonte, si può dire che è  la grande rivoluzione del ventesimo secolo.

[1] Il termine ideologia, nato in età illuministica e ripreso da Marx, è uno schema interpretativo della realtà, che nonostante la volontà del contrario, si assolutizza tanto da sottomettere alle sue esigenze la filosofia e la politica. Mentre dice di porsi come visione relativa, pretende di essere  assoluta, così la sua relatività cela una mistificazione della verità per esigenze di predominio e di volontà di potenza.

Annunci

Informazioni su gilgobbi

Psicologo-Psicoterapeuta-Sessuologo clinico Lavora a Verona, nel suo studio Kairòs di Viale Palladio, n. 10 Tel. 0458101136
Questa voce è stata pubblicata in coppia, Pubblicazioni, Sessualità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...