Diventare cattolici – Simone Weil

Weil1DIVENTARE CATTOLICI – Simone Weil –

“Un tempo lo si poteva essere implicitamente in fondo alla cella di un monastero, oggi occorre esserlo esplicitamente. Santità nuova, originale.  Dio attende questo sforzo d’invenzione. Oggi non è ancora nulla essere soltanto un santo, bisogna essere il santo che il momento presente esige. Un nuovo tipo di santità, non nel senso di Maritain. Egli ha scorto che cosa c’è in meno ma non che cosa c’è in più. Occorrono santità e genio. Non c’è alcuna ragione di non avere il genio, dal momento che per riceverlo si deve soltanto chiederlo a Dio in nome di Cristo. Perché volersene privare? Mi riferisco agli amici di Dio, le cui richieste prima o poi vengono tutte esaudite” (Simone Weil, Attesa di Dio, Adelphi Edizioni, Milano 2008, p. 65)

Annunci

Informazioni su gilgobbi

Psicologo-Psicoterapeuta-Sessuologo clinico Lavora a Verona, nel suo studio Kairòs di Viale Palladio, n. 10 Tel. 0458101136
Questa voce è stata pubblicata in Articoli, Cammino, Pensiero, Religione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...