Un sano rapporto di coppia –

searchUn sano rapporto di coppia – Ritengo che valga la pena riproporre le parole di Ackermann, scritte nel lontano 1968, per identificare la scelta/consenso, che costruisce un sano rapporto di coppia:

“Presumibilmente, una relazione di questo tipo dovrebbe essere caratterizzata da una coscienza relativamente chiara dei desideri e dei valori, con accentuazione degli aspetti positivi piuttosto che di quelli difensivi. Desideri e valori dovrebbero essere condivisi, in mi­sura ragionevole, da entrambi i coniugi, e relativamente realistici, stabili, duttili. Dovrebbe esserci una ragionevole compatibilità nelle zone principali dell’esperienza comune: emotive, sociali, sessuali, economiche, parentali. Il conflitto non dovrebbe essere eccessivo, dovrebbe essere controllato, e avere piuttosto un contenuto realistico che irrazionale. Dovrebbe esserci affettuosa tolleranza delle diffe­renze, fondata sulla reciproca comprensione e uguaglianza, come pure tolleranza verso le forme rispettive  di immaturità dei bisogni, che potrebbero essere presenti nell’uno o nell’altro coniuge. Il pia­cere, la responsabilità, l’autorità dovrebbero essere condivisi. Do­vrebbe esserci una ragionevole soddisfazione  delle esigenze  sia della relazione sia dell’ulteriore sviluppo di ognuno dei coniugi in quanto individuo. Ognuno dei due dovrebbe essere interessato al be­nessere e allo sviluppo dell’altro come al proprio. Se esistono diffe­renze, la mutua e incondizionata accettazione del proprio compagno dovrebbe fare di queste differenze uno stimolo allo sviluppo sia della relazione sia di ciascuno dei coniugi individualmente preso, piutto­sto che una fonte di conflitto e di estraneità.  La vita matrimoniale reale dovrebbe approssimarsi ragionevolmente ai suoi scopi. Do­vrebbe esserci un livello relativamente alto di complementarietà su una base positiva, sotto il profilo del rapporto coniugale e di quello parentale. Non dovrebbero esserci tendenze significative all’isolamento, alla disintegrazione, alla regressione”. (Ackermann N.W., Psicologia della vita familiare, Boringhieri, Torino 1968.)

Annunci

Informazioni su gilgobbi

Psicologo-Psicoterapeuta-Sessuologo clinico Lavora a Verona, nel suo studio Kairòs di Viale Palladio, n. 10 Tel. 0458101136
Questa voce è stata pubblicata in Cammino, coppia, Famiglia, Pubblicazioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...