Da anni l’Adige mi è amico

search“Da anni l’Adige mi è amico, da quando mio padre, sul ponte di Castel Vecchio, prima di partire definitivamente per la guerra, indicava a me, bambino, che in una casetta in mezzo agli alberi, sulle Torricelle, vi abitava Santa Lucia.

Tendeva il traccio, indicando insistentemente con il dito un punto sulle colline.

Le case erano tante. Ad un padre si crede.

Dopo qualche mese era disperso in guerra, nel meridione, prigioniero, a caricare bombe sugli aerei che venivano al Nord-Est.

Ancor oggi, ogni tanto, dalla finestra dello studio guardo quella casetta in mezzo agli alberi per vedere se esce Santa Lucia a stendere i panni e a prendere il sole, mentre l’Adige continua a scorrere, ciacolando con la città.

A tener compagnia: in primavera le rondini; d’inverso i cocai” (G.G., Le anse del fiume, p. 47).

Annunci

Informazioni su gilgobbi

Psicologo-Psicoterapeuta-Sessuologo clinico Lavora a Verona, nel suo studio Kairòs di Viale Palladio, n. 10 Tel. 0458101136
Questa voce è stata pubblicata in Articoli, Cammino, Padre e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...