Coniugalità responsabile – (Tracce) – G.G.

Coniugalità  responsabile  (Tracce) – Gilberto Gobbi

1 – Responsabilità è un termine entrato nel linguaggio coniugale e sessuologico. Così si parla di responsabilità procreativa e di paternità responsabile, come di un valore fondamentale della vita di coppia e individuale. La responsabilità, infatti, è strettamente legata e dipendente dal mondo dei valori e dei doveri, che incombono all’uomo, sia  preso singolarmente che collettivamente.

Responsabile è colui che deve dare una propria risposta, colui che è impegnato a rispondere a dei compiti, connessi alle esigenze e alle strutture del suo essere, all’uomo in quanto uomo.

Responsabilità è, allora, in un certo senso, il contrassegno essenziale dell’esistenza umana, che comporta, prima di tutto una conoscenza esatta dei valori legati a determinate situazioni e a definiti comportamenti da assumere.

La conoscenza si traduce in consapevolezza che le cose hanno sotteso un loro preciso significato e una loro essenza che va rispettata e realizzata.

Responsabilità vuol dire presa di coscienza di questi valori e la presa di posizione in favore del diritto di queste esigenze.

2 – La responsabilità riguarda sempre l’azione, il compimento di un agire. Sarà responsabile solo quell’agire che in definitiva aderisce alla verità delle cose e alla giustizia che costituisce l’essenza prima della moralità di ogni determinata decisione, di ogni determinata scelta, di ogni determinato atto.

Il concetto di responsabilità include, però, non solamente la conoscenza e la consapevolezza, ma anche la libertà e la volontarietà. Si è veramente responsabili solo nella misura in cui si è liberi di decidere, di volere, di agire. La libertà umana è sempre determina e definita, non è onnipotenza.

Libertà non significa arbitrio o arbitrarietà, non consiste in un semplice ed indifferente decisione fra varie libertà in una formale determinazione di un orientamento delle energie volitive ancora vacillanti. La libertà consiste, essenzialmente, in un agire lucido e coerente, che impegna tutto l’essere umano e lo esprime in atti conformi al suo essere e alla sua vocazione.

–  Si è liberi quando ci si appartiene. Si è padroni di sé, ci si possiede, specie al momento delle decisioni.

– Si è liberi quando l’azione emerge interamente dall’intimo del proprio essere, quando si è padroni della stessa origine.

– L’origine della libertà e della stessa responsabilità si realizza solo quando, nel momento delle decisioni, l’uomo di fatto si pone di fronte alla scala dei valori, al suo “dover essere” ideale, per lasciarsi muovere da esso. Il valore orienta, infatti, il muoversi in una direzione piuttosto che in un’altra.

In sintesi, la responsabilità umana richiede che l’uomo agisca secondo scelte consapevoli e libere, cioè, personalmente mosso e indotto dall’intimo e non per un cieco impulso interno o sotto una mera coazione esterna.

3 – Solo in un tale contesto va inserito il concetto di responsabilità procreativa e di paternità responsabile. A loro volta questi concetti sono parte integrante del problema della coniugalità responsabile. E’ essenziale la consapevolezza del suo contenuto e la realizzazione della sua più autentica forma. I requisiti della coniugalità responsabile sono fondanti la responsabilità, che comporta la conoscenza dei contenuti e scelta conseguenti.

Alcune osservazioni sulla coniugalità responsabile, che è soggetta a vari elementi e fattori.

– Il primo elemento strutturale si basa sulla conoscenza e sulla consapevolezza dei significati e dei valori della sessualità, del sesso, del genitale e del gestire erotico. Occorre arrivare a chiarire, riconoscere, identificare la doppia dimensione, visibile e invisibile, di ogni elemento sensibile, fisico, corporeo del sesso e della genitalità, e riscontare sotto ogni segno, ogni gesto, il suo autentico significato relazionale, unitivo, insomma, la realtà dell’amore per esso significato.

– Non basta essere coscienti di questi significati della coniugalità perché ci sia responsabilità; per questa è necessario che la coniugalità, così intesa, si traduca coerentemente in atto coerenti con i contenuti della responsabilità.

– Qui si apre il grosso problema della responsabilità coniugale, quella cioè della libertà dell’agire e nell’agire coniugale.

– Ciò implica che l’agire coniugale e sessuale è fortemente condizionato da tutta una coscienza sessuale che non sempre, per non dire raramente, si è strutturata sui valori autentici della sessualità umana.

– Occorre arrivare a porre, anche se con fatica e a poco a poco, questi valori alla base di ogni azione sessuale e ad imparare così ad utilizzare sempre più profondamente i segni del gestire nel loro significato.

Annunci

Informazioni su gilgobbi

Psicologo-Psicoterapeuta-Sessuologo clinico Lavora a Verona, nel suo studio Kairòs di Viale Palladio, n. 10 Tel. 0458101136
Questa voce è stata pubblicata in Articoli, coppia, Sessualità e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Coniugalità responsabile – (Tracce) – G.G.

  1. Silvia ha detto:

    Bellissimo il significato che ha dato alla parola ” LIBERTA’ “. Grazie SIlvia

  2. Johnb153 ha detto:

    I’m truly enjoying the design and layout of your blog. It’s a very easy on the eyes which makes it much more pleasant for me to come here and visit more often. Did you hire out a developer to create your theme? Outstanding work! dgecgebeeggk

  3. Smithg705 ha detto:

    Some really nice and useful information on this web site, also I conceive the style and design holds superb features. cdakeccaakedecba

  4. Pingback: Homepage

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...