Il silenzio – un marito

Durante una crisi di coppia, in cui il silenzio imperava, il marito scrive alla moglie: “Non ti ho scritto perché volevo interrompere il silenzio, il silenzio non aiuta anzi porta solo ad altro silenzio. Spero che tu ti renda conto che il limite è stato raggiunto. Non riesco a capire di che cosa ci sia ancora da parlare, servono solo e semplicemente dei Sì o dei No, senza Forse o Ma. E in base a questi Sì o No si troverà la soluzione per poter proseguire questo rapporto. Non ti preoccupare non ho certo voglia di mollare, ma ritengo che si debba andare avanti in maniera trasparente qualsiasi sia la situazione.

Se so su cosa stai camminando, cercando il difficile equilibrio, potrò sapermi regolare, per aiutarti o semplicemente per lasciarti in pace”. [Un marito]

Annunci

Informazioni su gilgobbi

Psicologo-Psicoterapeuta-Sessuologo clinico Lavora a Verona, nel suo studio Kairòs di Viale Palladio, n. 10 Tel. 0458101136
Questa voce è stata pubblicata in coppia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il silenzio – un marito

  1. Carla ha detto:

    Non voglio certo essere polemica, non conosco il contesto, ma mi è venuta spontanea una considerazione, se questo scritto fosse stato indirizzato a me. Questo marito mi sembra un filo arrogante e presuntuoso. Mi secca molto quell’ “aiutarti” . Perchè deve essere lui che aiuta… e non “aiutiamoci”?

    • gilgobbi ha detto:

      Vi sono varietà di sentire e di opinioni. A volte, proprio quando lo si rifiuta, è quando lo si vorrebbe, l’aiuto di chi ci sta a fianco, o dovrebbe esser-ci a fianco.

  2. elvira ha detto:

    Silenzio….
    a volte si deve stare in silenzio,perché ogni parola sarebbe di troppo;
    a volte si vuole stare in silenzio, perché è necessario chiarire a se stessi le proprie idee prima di parlare;
    a volte si sta in silenzio perché semplicemente non si ha nulla da dire.
    ma come è bello camminare due ore mano nella mano nel silenzio della natura,lasciando che sia il silenzio a parlare d’amore per noi.

    • gilgobbi ha detto:

      Tanti sono i silenzi nella coppia, ma
      sono esperienze intense, quelle di silenzi,che parlano in sintonia, mano nella mano, lungo la spiaggia o una stradina di montagna o una via della città…
      Auguro ai Naviganti di poter sperimentare almeno una volta nella vita la ricchezza fusionale di questi silenzi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...