Scheda – I contenuti della comunicazione della coppia

Scheda – I contenuti della comunicazione della coppia – Gilberto Gobbi

Al coniuge comunico:

[   ] i miei stati d’animo

[   ] le paure di fronte a problemi

[   ] la tristezza di alcuni momenti

[   ] il disappunto per certi suoi comportamenti

[   ] la gioia di vivere

[   ] i pensieri e le preoccupazioni

[   ] i desideri affettivi

[   ] il piacere di vivere con lui

[   ] le difficoltà di aprirsi e di parlargli

[   ] le difficoltà esterne (lavoro, amicizie, relazioni)

[   ] la condivisione delle scelte

[   ] la condivisione educativa

[   ] il dissenso su alcune sue scelte

 Annotazioni – Il grado di apertura e di comunicazione dei contenuti interni (dei processi emotivi, dei vissuti) è dato dall’attribuzione di un punteggio da 0 a 5 alle affermazioni: 1 = No – 2 = Poco – 3 = Abbastanza – 4 = Molto – 5 = Sempre.

Dopo aver analizzato le modalità comunicative nella coppia, ora è il tempo di considerare i contenuti della comunicazione. Spesso tra modalità e contenuti vi è un processo circolare, cioè sono tra loro interdipendenti. Non sempre.

Il modo di comunicare facilita od ostacola anche l’espressione dei contenuti: la disponibilità all’ascolto o la chiusura sono fondamentali per capire come nella coppia si attuino il modo della comunicazione e l’apertura a contenuti intimi di ciascuno. Aprirsi all’altro significa avere fiducia in lui ed approfondire sempre più l’intimità psicologica. La conoscenza dovrebbe facilitare l’accettazione reciproca. Altrimenti ciascuno resta sulle proprie posizioni, anzi accentua le divergenze, che con il tempo potrebbero divenire incolmabili e i due ritrovarsi lontano, sulle parti opposte del ponte. L’incontro è sempre disponibilità a muoversi e a cambiare per il “bene” proprio, dell’altro e della famiglia (i figli). Comunicare i propri vissuti e sentirsi accettato, nel positivo e nel negativo, è un’esperienza che fa crescere nella propria maturità.

Un consiglio per questa scheda, per quelle precedenti ed per altre che verranno pubblicate: dopo aver volto individualmente l’analisi, potete confrontarvi con il partner e iniziare a dialogare sui contenuti e sulle differenze di percezione della relazione dei modi e degli stessi contenuti. Ciò fa crescere il dialogo, la comprensione, l’accettazione e l’intimità sia psicologica che fisica.

Annunci

Informazioni su gilgobbi

Psicologo-Psicoterapeuta-Sessuologo clinico Lavora a Verona, nel suo studio Kairòs di Viale Palladio, n. 10 Tel. 0458101136
Questa voce è stata pubblicata in Pubblicazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...