Maturità della coscienza religiosa

Maturità della coscienza religiosa

“Nell’uscire dall’infanzia il soggetto rinunzia all’egocentrismo del proprio sentimento e pensiero solo per effetto di una costrizione; di solito la pressione dell’ambiente non impone all’individuo una maturità della coscienza religiosa con tanta forza quanta ne usa per imporre altre maturità. La religione dell’individuo è in realtà abitualmente considerata dagli altri come un fatto suo personale e per quel che importa agli altri può facilmente rimanere egocentrica, magica, gratificante. Di conseguenza, quindi, forse in nessun altro settore della personalità sono reperibili tanti residui d’infantilismo quanti se ne trovano negli attegiamenti degli adulti” [G.W. Allport, L’individuo e la sua religione, La Scuola, Brescia 1971, p. 105]

Annunci

Informazioni su gilgobbi

Psicologo-Psicoterapeuta-Sessuologo clinico Lavora a Verona, nel suo studio Kairòs di Viale Palladio, n. 10 Tel. 0458101136
Questa voce è stata pubblicata in Pubblicazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...